Formazione: circoli e partecipazione

 

 

La sintesi dell’incontro “La partecipazione nei circoli e nel PD” svoltosi domenica 21 giugno nell’ambito del percorso di Formazione 2015 del Partito Democratico di Bologna: i relatori e i temi dei loro interventi, l’attività dei gruppi di lavoro e i “giochi di ruolo”, le riflessioni dei partecipanti.

 

 

 

Gli interventi della mattinata:

 

Guido STAFFIERI, coordinatore dei Giovani Democratici di Roma, ha delineato la situazione del Partito Democratico nella capitale all’indomani del commissariamento, soffermandosi in particolare sul quadro uscito dall’indagine condotta da Fabrizio Barca e sullo “stato di salute” dei diversi circoli del PD romano, e ha prospettato alcune possibili modalità per ridare linfa al Partito coinvolgendo nuovamente iscritti ed elettori;

 

Eleonora RIBERTO, vicesindaco di Sala Bolognese, ha passato in rassegna le buone pratiche realizzate nel suo Comune, tanto a livello amministrativo – con diverse esperienze attente ai bisogni del territorio e incentrate sul rapporto diretto con i cittadini e sul loro coinvolgimento nella vita sociale e culturale di Sala – quanto da parte di un partito capace di raccogliere attorno a sé – nel corso dell’ultima campagna elettorale e nell’organizzazione della Festa dell’Unità di Villa Terracini – un gruppo di giovani estremamente attivo, che continua ad essere protagonista dando vita a iniziative e progetti locali (e non solo);

 

Massimiliano NAVACCHIA, esperto di comunicazione web e social media, ha messo in risalto le scelte – spesso controproducenti sul piano dell’attivazione di un reale dialogo con i cittadini e con i propri militanti e simpatizzanti – fatte su Facebook e su Twitter da parte dei partiti, che tendono perlopiù a demandare ai profili personali dei singoli politici (soprattutto in Italia) quello che invece dovrebbe essere affidato a “post” e “tweet” delle loro pagine ufficiali.

 

 

—————

 

 

I gruppi di lavoro del pomeriggio:

 

“Partito: fisico e politico” : il rapporto tra i circoli territoriali, gli altri livelli del Partito e le amministrazioni locali;

“Leggere i bisogni, dal locale al globale” : l’organizzazione di un dibattito realmente partecipato e la sintesi di un confronto tra argomenti differenti;

“Social e web: comunicazione e partecipazione” : i social network e l’integrazione tra i diversi mezzi di comunicazione e la partecipazione nei circoli.

 

Aspettative, metodologie e strumenti, valutazione della giornata di formazione.
 

 

———

 

 

 

Per partecipare è necessario compilare questo modulo e inviarlo a organizzazione@pdbologna.org entro giovedì 18 giugno.

 

  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • YouTube Social  Icon

Partito Democratico di Bologna

Telefono: 051-4198111 - e-mail: info@pdbologna.org 

Viale Aldo Moro, 64 – 40127 Bologna - Lunedì-Venerdì ore 9.00-19.00

© sito creato da Coordinamento Partito Democratico di Bologna - Via Rivani 35, Bologna - PRIVACY

Iniziative 

Agenda

Materiali