Tassista minacciato

solidarieta' del PD 

Il Partito Democratico di Bologna esprime solidarietà a Roberto Mantovani, il tassista bolognese che ieri si è trovato sotto casa la scritta “muori frocio”.
“Sono contro ogni forma di razzismo e omofobia, spesso mi schiero in favore del mondo LGBT. Quello che è successo dimostra che a qualcuno non va bene”, ha dichiarato la vittima.
Roberto “RedSox”, che ogni giorno raconta la sua esperienza nella rubrica che conduce a Radio Città del Capo, è infatti una voce che spesso si schiera contro contro l’omofobia.
Come PD condanniamo duramente questo orribile episodio, che vede accanto alla grave minaccia di morte l’uso della parola “frocio” come insulto.

Roberta Li Calzi, portavoce PD Bologna

Gabriella Montera, responsabile dipartimento Diritti PD Bologna